VIDEO
Cerca video
Seguici su Installa app Contatti
NOTIZIE 11 GIUGNO 2020

'Ndrangheta dietro buttafuori di locali a Milano, Como e Brianza

Milano, 11 giu. (askanews) - È di 20 arresti, 16 in carcere e 4 ai domiciliari, il bilancio dell'operazione dei carabinieri contro la 'ndrangheta che ha evidenziato, in particolare, l'infiltrazione dell'organizzazione criminale in servizi come la sicurezza nei locali di Milano, Como e della Brianza e la vendita di panini da parte di ambulanti. Le accuse, a vario titolo, sono associazione per delinquere di stampo mafioso, estorsione e acquisizione indebita di esercizi pubblici, tutti reati commessi con l'utilizzo del metodo mafioso, nonché detenzione e porto abusivo di armi e associazione finalizzata al traffico internazionale di droga.

Le indagini, coordinate dalla Dda di Milano, hanno permesso di documentare la presenza sul territorio di una famiglia mafiosa originaria del Vibonese, i Cristello, in continua espansione in Brianza, ma anche in Germania, Spagna e Svizzera. L'operazione ha svelato un tale grado di infiltrazione nel tessuto socio-economico locale che l'attività di recupero crediti con modalità estorsive in cambio di una percentuale sull'intero capitale da recuperare veniva sempre richiesta, e non offerta, sia da imprenditori sia anche da gente comune. È stata accertata dai carabinieri un'azione di vero comando e controllo nei confronti della popolazione attraverso comportamenti tali da incutere timore e omertà anche grazie al solo utilizzo del cognome "Cristello".

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...