Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NOTIZIE

'Ndrangheta, favorivano la latitanza dei boss: 14 arresti

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
28 LUGLIO 2020

Milano, 28 lug. (askanews) - Hanno favorito negli anni la latitanza di diversi boss della 'ndrangheta, aituandoli nella fuga, custodendo armi anche da guerra e portando avanti contemporaneamente attività di spaccio. Con queste accuse sono state arrestate dai carabinieri 14 persone fra la provincia di Reggio Calabria, Teramo e Benevento Gli arrestati sono tutti originari della Provincia di Reggio Calabria e avevano stabilito la loro base in una cava di inerti a Gioia Tauro, il cui scopo principale era agevolare la latitanza di pericolosi boss della 'ndrangheta.

Lo spaccio e la detenzione di armi andava comunque a potenziare il "Mandamento Tirrenico", che agisce nella provincia di Reggio Calabria.

Trend

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...