Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NOTIZIE

Nissan e Roma Capitale insieme per una mobilità 100% elettrica

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
13 APRILE 2018

Roma, (askanews) - D'ora in poi la sindaca di Roma Virginia Raggi utilizzerà la Nissan LEAF, l'auto a zero emissioni più venduta al mondo, per i suoi appuntamenti istituzionali: la nuova Leaf e il van Nissan e-NV200 100% elettrici sono entrati ufficialmente nell'autoparco di Roma Capitale grazie a un avviso pubblico, lanciato lo scorso settembre dal Campidoglio, per la fornitura di veicoli elettrici in comodato d uso gratuito finalizzato a sostenere la mobilità ecologica.

A margine della consegna della nuova Nissan LEAF 100% elettrica in Campidoglio, la sindaca di Roma Virginia Raggi ha spiegato: "Direi che è una bella collaborazione che è iniziata, abbiamo lanciato una manifestazione di interesse, hanno risposto sia Nissan che un'altra casa, sostanzialmente il parco auto di Roma capitale comincia ad arricchirsi di veicoli elettrici. Questo è un bellissimo segnale. Stiamo lanciando un messaggio, a questo punto concreto, per cui la mobilità del futuro è sharing, è pubblica e se è privata deve essere orientata all'elettrico"

Il presidente e amministratore delegato di Nissan Italia Bruno Mattucci ha ribadito l'impegno della casa automobilistica per una mobilità verde, spiegando quanto sia importante il potenziamento delle infrastrutture: "Oggi anche la municipalità di Roma dà inizio a un viaggio di progressivo impegno nel promuovere questo tipo di mobilità. Noi come costruttori ci siamo: abbiamo le tecnologie, abbiamo i prodotti e abbiamo anche i programmi per poterla promuovere sempre di più".

"Di fatto l'Italia purtroppo è un po' il fanalino di coda d'Europa insieme alla Spagna in termini di infrastrutture di ricarica, e soprattutto in termini di capillarità sul territorio. Ma anche qui i segnali positivi si vedono, sono partiti una serie di progetti che vedono una progressiva elettrificazione e quindi noi guardiamo con grande positività allo sviluppo futuro".

E proprio in merito alle infrastrutture, la sindaca Raggi ha annunciato un forte potenziamento nei prossimi due anni delle colonnine per la ricarica: "A brevissimo arriverà in Aula il regolamento sulla mobilità elettrica e sulle colonnine elettriche: ha fatto un percorso molto lungo, è passato nei municipi e abbiamo accolto alcune osservazioni. Adesso arriverà in Aula e finalmente da qui al 2020 potremo avere a Roma almeno 700 colonnine per la ricarica elettrica, distribuite in tutta la città".

Trend

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...