VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 25 NOVEMBRE 2022

Non buttare la cenere del camino, la puoi usare in lavatrice così

Arriva l’inverno e questo vuol dire che le temperature scendono non poco. Ce ne siamo già accorti malgrado sia ancora autunno. Chi lo ha, ricorre al camino o magari alle stufe a legna. Il calore che emanano e l’atmosfera che creano sono senza pari, però c’è anche da dire che producono tanta cenere. Ebbene, invece di buttarla perché non pensare di impiegarla in altri modi? Soprattutto in questo periodo storico in cui la sensibilità verso il riciclo è piuttosto alta. Ecco allora alcuni consigli su come dare una seconda vita (o almeno una seconda utilità) alla cenere. Forse qualcuno l’avrà già sentita nominare. Parliamo della lisciva, un detergente naturale a base di cenere di legna e acqua. È facile da preparare ed è pure economica. Ma a che cosa serve? La si può impiegare per pulire le diverse superfici lavabili della casa, come sanitari e piastrelle. Quello che sorprende è apprendere che si può usare anche in lavatrice per potenziare l’efficacia del detersivo. Infine, se unita all’acqua, è utile pure per pulire i pavimenti. La cenere di legna, come riporta Greenme.it, si presta molto bene anche alla pulizia e alla lucidatura dell’acciaio inox, soprattutto di pentole e coperchi. Bastano 2-3 cucchiai di cenere in un bicchiere. Poi si aggiunge un po’ di acqua in modo da ottenere un composto cremoso, il quale verrà strofinato sulle superfici da trattare con una spugna.

1.017 visualizzazioni 3
Chiudi
Caricamento contenuti...