VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 27 NOVEMBRE 2020

Non riesci a smettere di mangiare le patatine? Non è colpa tua

Le patatine fritte sono come una droga: non è una simpatica iperbole, ma la realtà

E’ stato dimostrato da diversi studi scientifici, che hanno documentato l’attivazione di alcune sostanze chiamate endocannabinoidi: sono queste sostanze, emesse dall’intestino, a farci avvertire un desiderio insaziabile di patatine. Questa reazione si attiva in genere con i cibo grassi, per motivi evoluzionistici. Un altro studio ha dimostrato che le aree del cervello che si attivano con i grassi sono le stesse che lo fanno per le droghe.

Le patatine fritte sono un mix irresistibile, per il cervello, di zuccheri e grassi: la soluzione migliore per non cadere nel tranello è non iniziare proprio a mangiarne

16.317 visualizzazioni 0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...