VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NOTIZIE 09 MARZO 2018

Nuovo album per i Negrita, esce "Desert Yacht Club"

Milano (askanews) - La musica e il viaggio sono gli antidoti per superare ogni crisi, ne sono convinti i Negrita che escono con il loro nuovo album "Desert Yacht Club", il decimo della lunga carriera della band come racconta Paolo "Pau" Bruni.

"Nasce da una una crisi e questa è la cosa più potente, uscire da una crisi in maniera brillante è una soddisfazione. Poi tecnicamente nasce un viaggio che è un po' la cifra stilistica dei Negrita, l'ennesimo viaggio, ma questo è un dei più importanti e da lì parte anche un concetto diverso di interpretazione della musica, inserendo nel nostro sound, che non è mai tradizionale, una componente relativamente nuova con l'apporto del digitale e dell'elettronica, cercando di non snaturare l'essenza della band. "Desert Yacht Club" è il risultato di questa macerazione musicale".

Il titolo dell'album che contiene 11 tracce, non è un semplice nome, ma è soprattutto un omaggio al luogo che in questo viaggio li ha ispirati e accolti: l'omonima oasi creativa fondata da Alessandro Giuliano nel deserto di Joshua Tree in California. Il disco è anticipato dal singolo Scritto Sulla Pelle.

"Abbiamo scritto il pezzo "Scritto Sulla Pelle" non per i tatuaggi, ma per i segni che la vita e l'esistenza ti lasciano addosso".

Paolo "Pau" Bruni, Cesare "Mac" Petricich ed Enrico "Drigo" Salvi sono cinquantenni e tutti padri di figli più o meno teenager, ora con una nuova consapevolezza puntano a comunicare con vecchi e nuovi fan.

"Noi abbiamo scritto in questi album: uno che si rivolge alla nostra generazione e uno alle generazioni future. Abbiamo cercato di farlo scevri da ogni moralismo ma con un carico di passione e grinta che possa servire ai giovani per autodeterminarsi. Il pezzo in questione è "La Rivoluzione. E' Avere 20 Anni". E' avere il coraggio per pensare che le cose possono cambiare solo se ti applichi e questo viene meglio se hai 20 anni e non 50".

I Negrita suoneranno dal vivo ad aprile a Bologna, Roma e Milano.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...