Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NEWS

Obama: stop a residenza in Usa per i cubani arrivati senza visto

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
13 GENNAIO 2017

Washington (askanews) - Negli Stati Uniti il presidente uscente, Barack Obama ha revocato ai cittadini cubani immigrati illegalmente la possibilita' di chiedere la residenza americana.

Con questo gesto - probabilmente una delle sue ultime mosse da capo dello Stato - Obama ha messo fine a un regime speciale, conosciuto come 'wet foot, dry foot', che da 20 anni garantiva a tutti i cubani arrivati senza visto negli Stati Uniti, spesso sbarcando sulle coste della Florida, di poter restare sul territorio americano e ricevere, dopo un anno, la residenza permanente.

Cuba, dal canto suo, ha gia' assicurato che accettera' i cubani che hanno ricevuto un ordine di espulsione da Washington; un deciso passo avanti, visto che finora le autorita' dell'Avana si erano sempre rifiutate di riprendere i cittadini espulsi dagli Stati Uniti.

La scelta di Obama, tuttavia, ha scatenato opinioni contrastanti sia negli analisti sia nei cittadini cubani e negli esiliati che vivono gia' in America.

'Sono contenta che il governo americano abbia rimosso la legge - dice per esempio questa donna cubana che si trova gia' negli Stati Uniti- perche' a causa di essa nello stretto della Florida sono morte molte persone, soprattutto giovani'.

'Abbiamo sentito di questa decisione di Obama ma gli chiediamo di non andare avanti su questa strada - dice invece, da Panama, quest'altra immigrata cubana - non possiamo piu' tornare nel nostro Paese perche' abbiamo venduto la casa e ora siamo qui, non sappiamo cosa fare'.

La decisione della Casa Bianca arriva dopo lo storico disgelo voluto da Barack Obama e da Raul Castro che dopo oltre 50 anni di distanze e tensioni ha aperto alla strada del dialogo e della normalizzazione dei rapporti diplomatici tra i due stati.

Tuttavia l'accordo potrebbe incorrere a breve in un nuovo problema: il presidente eletto Donald Trump, infatti, ha gia' detto di voler ridiscuterne i dettagli.

Trend

guardali tutti

Emozioni

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...