Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx CONSIGLI

Ogni quanto cambiare lenzuola e pigiama

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
11 SETTEMBRE 2020 31.184 visualizzazioni

A proposito di lenzuola, pigiami e lavatrici, ecco i consigli per un sonno salutare

 

 

Secondo una ricerca un uomo può rilasciare nel letto sino a 100 litri di sudore all’anno, ed i cuscini possono contenere da 4 a 17 specie differenti di funghi; senza contare i residui degli alimenti che a volte si consumano nel letto e dei cosmetici.
I letti, inoltre, sono anche il nido preferito degli acari, che qui trovano l’ambiente umido perfetto per la loro sopravvivenza. Questi piccoli insetti possono essere 12 mila per ogni grammo di polvere e sino a un milione nel materasso, e possono provocare asma, rinite ed orticaria. Per tenerli lontani è importante scegliere lenzuola in tessuti naturali traspiranti, come il lino ed il cotone, da lavare ad una temperatura minima di 60 gradi.

 

Stando agli esperti, l’ideale per mantenersi in salute sotto le coperte è lavare la biancheria da letto almeno una volta alla settimana, soprattutto in estate.
Ma non è tutto: anche il pigiama può diventare covo di batteri. Secondo un sondaggio condotto in Gran Bretagna gli uomini fanno passare 13 giorni prima di cambiarlo, mentre le donne ben 17; abitudine alquanto sbagliata, che può portare a infezioni della pelle e cistiti.
Anche per i capi con cui si dorme, quindi, il consiglio è quello di metterli in lavatrice almeno ogni 7 giorni.
Arriva, poi, dall’Università di Kingston, sempre in Inghilterra, un altro accorgimento contro gli acari, suggerimento che farà piacere soprattutto ai pigri incalliti: secondo una loro ricerca, lasciare il letto sfatto tiene alla larga i temuti parassiti!

Trend

guardali tutti

Buono a sapersi

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...