Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NEWS

Olanda mercoledi' alle urne, scontro con Turchia alimenta tensioni

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
14 MARZO 2017

L'Aia (askanews) - Alla vigilia del voto in Olanda la tensione continua a crescere.

La campagna elettorale gia' dominata dal tema dell'immigrazione e dall'ascesa dell'estrema destra xenofoba di Geert Wilders, ha subi'to un forte scossone a causa della crisi diplomatica con la Turchia.

La tensione con Ankara - causata dal divieto di ingresso a rappresentanti del governo turco per svolgere comizi elettorali in Olanda in vista del referendum costituzionale turco del 16 aprile - ha un duplice risvolto.

Da un lato viene sfruttata da Wilders per dimostrare come decenni di tolleranza verso l'immigrazione di massa e il multiculturalismo abbiano prodotto solo sfasci nella societa' olandese.

Dall'altra il pugno duro mostrato dal governo dell'Aia verso Ankara gioca a favore del premier Rutte, che ha ribadito il suo appello alla popolazione di origine turca a 'rispettare i valori olandesi' o ad andarsene.

L'ultimo dibattito televisivo tra il primo ministro olandese Mark Rutte e il suo rivale anti-sistema Geert Wilders e' stato particolarmente acceso.

'Si puo' dire che queste elezioni siano i quarti di finale per impedire al cattivo populismo di vincere.

Le semifinali sono in Francia ad aprile e, in seguito, la finale in Germania a settembre', ha detto Rutte, evocando la Brexit e le elezioni presidenziali Usa.

'Se volete che il denaro vada ai richiedenti asilo, a Bruxelles e in Africa, piuttosto che a voi stessi, votate per il partito di Rutte' ha replicato Wilders, fortemente anti-islamico, che ha promesso di chiudere le frontiere agli immigrati musulmani, vietare la vendita del Corano e chiudere le moschee.

In Olanda il 5% della popolazione e' musulmano e si rafforzano i timori della popolazione di origine straniera di fronte ad atteggiamenti, se non a gesti di intolleranza e discriminazione.

Trend

guardali tutti

Emozioni

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...