VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NOTIZIE 28 APRILE 2022

Omicron, cosa sappiamo della nuova variante sequenziata in Veneto

Nonostante la pandemia sembri rallentare, il Covid-19 ha mostrato di sapersi adeguare ai cambiamenti. In Italia le istituzioni sanitarie sono alle prese con l’attività di monitoraggio costante delle nuove varianti, che sembrano comparire con estrema facilità. Il 20 aprile 2022 è stato sequenziato dal Laboratorio di genetica dell’Ospedale dell’Angelo di Mestre (Venezia) un nuovo ricombinante della variante Omicron diverso da XE e XJ. Si tratta della prima variante identificata in un laboratorio scientifico del Veneto e comprenderebbe diverse porzioni delle sottovarianti di Omicron BA.1 e BA.2. L’ultima versione del coronavirus scoperta a Mestre presenterebbe porzioni diverse del genoma.

0
Chiudi
Caricamento contenuti...