VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
MOTORI 30 MARZO 2020

Opel Astra, aerodinamicità al top

Uno dei punti di forza della nuova Opel Astra è la sua aerodinamicità: grazie all’adozione di nuove tecnologie, la vettura della casa tedesca ha raggiunto un ridottissimo coefficiente di resistenza aerodinamica pari a 0,26.

 

In particolare, Opel ha lavorato nella zona intorno al sottoscocca, alle ruote e ai passaruota, puntando la loro attenzione su queste zone per sviluppare il nuovo shutter integrale attivo, che migliora l’aerodinamica e riduce ulteriormente il consumo di carburante chiudendo la parte superiore e quella inferiore della griglia quando non c’è bisogno di raffreddare il motore.

 

La riduzione della resistenza aerodinamica raggiunta dallo shutter integrale attivo riduce le emissioni di CO2 di nuova Astra fino a 2,0 g/km e offre anche benefici termici, ritardando il raffreddamento dopo lo spegnimento del motore o accelerando il riscaldamento del motore in caso di partenza a freddo.

 

Il miglioramento aerodinamico di nuova Opel Astra consente di ridurre le emissioni di CO2 di 4,5 g/km nel ciclo WLTP, un risparmio sostanzioso in un contesto di crescente irrigidimento delle norme relative alle emissioni di CO2.

1.023 visualizzazioni 0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...