VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CONSIGLI 07 GIUGNO 2021

Open Space, come separare gli ambienti senza muri

Ecco 5 soluzioni proposte dagli esperti di interior design per separare gli ambienti senza dover costruire muri.

 

 

Pannelli fonoassorbenti

Una proposta pratica ed economica, perfetta per salotti e camere da letto. Loro caratteristica importante è la capacità di attenuare la rumorosità dei locali, riducendo il rumore di fondo e contribuendo a creare un livello sonoro confortevole. Questi pannelli sono maggiormente efficaci se utilizzati assieme ad altri elementi d’arredo, quali tappeti, divani e tende.

 

 

Tende scorrevoli

Le tende scorrevoli sono un modo immediato per trasformare gli spazi, dando vita a zone separate. Possono essere sia oscuranti che filtranti, a seconda dell’effetto che si vuole ottenere. La scelta di questa soluzione comporta numerosi vantaggi, primo fra tutti quello di poter spaziare fra tessuti, trame e colori.

 

 

Separé angolari

I separé angolari sono la soluzione ideale per separare zone che comprendono angoli, ad esempio per isolare letto o cabina armadio dal resto della stanza.

 

 

Sistemi ad ante

Una soluzione decisamente raffinata: le ante vengono installate in linea e si possono sviluppare da pavimento a soffitto oppure ad altezze predefinite. Loro pregio è la componibilità, che consente di scegliere numero di ante e finiture.

 

 

Specchi

Anche gli specchi si attestano soluzione elegante ed originale. Non in ultimo, permettono di giocare con la profondità dei locali. Per questo, sono perfetti per ambienti di dimensioni ridotte.

2.138 visualizzazioni 0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...