Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NOTIZIE

Orban sfida Ue: non cederò a ricatti e fermerò migranti illegali

11 SETTEMBRE 2018

Strasburgo (askanews) - Il premier ungherese Viktor Orban ha dichiarato che non cederà al "ricatto" dell'Ue, che a sua avviso sta facendo indebite pressioni per piegare la sua linea anti-migranti.

"L'Ungheria non cederà a questo ricatto. L'Ungheria proteggerà i propri confini, porrà fine ai flussi illegali di migranti e difenderà i propri diritti", ha detto Orban intervenendo davanti al parlamento europeo, che domani deve votare la richiesta di attivazione dell'articolo 7 del Trattato Ue per rischio di violazione dello stato di diritto in Ungheria.

E mentre gli europarlamentari di Forza Italia hanno annunciato che voteranno, come la Lega, a favore di Orban, la delegazione del Movimento 5 Stelle al Parlamento europeo ha fatto sapere che appoggerà l'ok alle sanzioni per l'Ungheria. "Vogliamo denunciare questa Europa ipocrita. Per noi Orban, Macron, Merkel e Junker sono fatti della stessa pasta. Hanno lasciata sola l'Italia perché non aprono i loro porti e non accettano i ricollocamenti dei migranti. Il Movimento 5 Stelle è in Europa per difendere gli interessi degli italiani", è scritto nella nota del Movimento.

Trend

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...