VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 12 AGOSTO 2022

Orso ubriaco, il motivo è sorprendente: il video diventa virale

Un piccolo orso si è “ubriacato” in un parco naturale della Turchia. Subito soccorso dalle guardie dei parchi nazionali e dai veterinari, il cucciolo è stato salvato da una brutta intossicazione. La golosità, caratteristica tipica di questa specie, ha giocato un brutto scherzo all’animale che ha fatto una scorpacciata di una sostanza gustosa e simile al miele, ma con degli effetti completamente diversi dal nettare delle api, se ingerita in grandi quantità. Le immagini dell’orso ubriaco e dei soccorsi sono state riprese in un video che è diventato virale.

Il video dell’orso ubriaco

Nel video si vede il cucciolo di orso caricato nella parte posteriore di un pick up. Dopo aver parlato dell’andare in vacanza con il cane e gli errori da evitare a tutti i costi, restando in tema di animali: cosa è successo al piccolo esemplare che si è ubriacato. Nelle immagini l’orso barcolla e non riesce a stare in piedi, si accascia e ha le stesse movenze di una persona ubriaca. Oscillava e si lamenta mentre siedeva a pancia in su sul retro dell’auto, dopo essere stato trovato visibilmente debilitato dalla foresta. Confuso e con il respiro affannato, è stato portato via da una squadra di soccorritori nella provincia di Duzce, nella Turchia nord-occidentale.

Cosa è successo all’orso ubriaco

Il cucciolo si è praticamente drogato di una sostanza simile al miele, ma con effetti ben diversi. L’animale ha mangiato una sostanza del rododendro, sentendosi poi male. L’intossicazione è dovuta a quello che viene chiamato “miele pazzo” o “deli bal” in turco, che è un tipo di miele di rododendro che può avere effetti allucinogeni. In realtà, il Deli Bal fa anche parte della medicina tradizionale da millenni ed è spesso usato per alleviare il dolore e lo stress, per curare l’ipertensione, i disturbi di stomaco, l’ansia e l’emicrania. Il principio attivo è la grayanotossina. Un cucchiaino di questo tipo di miele produce una sensazione mite, calmante ed euforica, che aumenta la sensazione generale di appagamento e rilassamento. L’orso ne ha però ingerito una quantità eccessiva ed è stato salvato dai veterinari che lo hanno curato e l’animale dovrebbe guarire e poter tornare nel bosco in pochi giorni. Intanto il ministero dell’agricoltura turco ha invitato i cittadini su Twitter a trovare un nome per l’orso. Dall’altra parte del mondo, invece, è stata scoperta una nuova specie di orsi polari, segreta e geneticamente diversa che si troverebbe nel Circolo Polare Artico.

14.863 visualizzazioni 16
Chiudi
Caricamento contenuti...