VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
EMOZIONI 26 MAGGIO 2021

Oscar, la storia del gatto inaffondabile

Questa è la curiosa vicenda di Oscar, il simpatico gatto a chiazze bianche e nere, passato alla Storia come l’inaffondabile Sam.

 

Secondo un’antica credenza, i gatti hanno 7 vite, per gli anglosassoni addirittura 9; una leggenda che pare essere confermata da alcune storie. Fra le più incredibili c’è senza dubbio quella che ha per protagonista Oscar, il gatto di bordo della corazzata tedesca “Bismarck” e presumibilmente nato in Germania.

 

La corazzata venne affondata durante la seconda guerra mondiale, il 27 maggio del 1941. Il gatto fu ritrovato da una nave da guerra britannica – la HMS Cossack – in mare aperto, aggrappato, tutto infreddolito e bagnato, ad un’asse di legno galleggiante. L’equipaggio adottò il felino, facendolo diventare una mascotte.

 

Ma il destino, si sa, alle volte è beffardo: il 29 ottobre 1941, la Cossack venne bombardata da un U-563 tedesco. I superstiti furono recuperati da una seconda nave inglese, la “Legion”. Tra di loro, miracolosamente, c’era anche Oscar! Pensate questo sia il suo lieto fine? Sbagliate! Nel novembre del 1941, il micio, nel frattempo ribattezzato Sam, uscì incolume da un terzo naufragio, a bordo della portaerei “Ark Royal”.

 

Fu allora che il gatto venne mandato “in pensione”, in una base a Gibilterra, dove si spense nel 1955. Una storia davvero incredibile! Il suo ritratto, firmato dalla pittrice Georgina Shaw-Baker, è tuttora conservato nel museo nazionale marittimo di Greenwich. Una curiosità: all’epoca, il ruolo di gatto di bordo era una posizione riconosciuta da diverse marine, sia per motivi scaramantici sia per combattere i roditori; una consuetudine diffusa sin dall’epoca fenicia e mantenuta dalla marina britannica fino al 1975.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...