VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
EMOZIONI 15 LUGLIO 2021

Padre cerca il figlio per 500 mila km: il commovente abbraccio dopo 24 anni

Era scomparso nel 1997, rapito da un gruppo di trafficanti di esseri umani, ma la sua famiglia non ha mai smesso di cercarlo. Dopo 24 anni Guo Xinzhen ha potuto riabbracciare mamma e papà. Una storia che ha dell’incredibile e che ha ispirato il film “Lost and Love”, con Andy Lau.

Rapito da bambino: riabbraccia i genitori a 26 anni

Il 21 settembre 1997 ha cambiato per sempre la vita di Xinzhen e della famiglia Guo. Quel giorno, infatti, Xinzhen, che all’epoca aveva solo due anni, è stato portato via da casa, nella provincia di Shandong da un gruppo di trafficanti di esseri umani. Da quel momento del piccolo Xinzhen non si è più saputo nulla. Per 24 anni. 24 anni lunghissimi, durante i quali la famiglia Guo non ha mai perso la speranza di poter riabbracciare il piccolo di casa. Papà Gangtang, instancabile, ha girato in lungo il largo la Cina alla ricerca di Xinzhen in sella alla sua moto: 500 mila sono stati i chilometri setacciati girando per tutte province del Paese, con l’unica eccezione del Tibet e dello Xinjiang. 24 anni a bordo di una moto con due bandiere che raffiguravano la foto del bambino. 24 anni a consegnare volantini ai passanti, attaccando striscioni e diffondendo foto, consapevole che, con il tempo, la fisionomia del figlio cambiava inevitabilmente. Negli anni, il signor Guo si è rotto diverse ossa a causa di incidenti stradali e ha persino incontrato alcuni rapinatori. Dieci, invece, sono state le moto danneggiate. Nonostante le difficoltà Guo Gangtang non ha mai smesso di cercare Xinzhen. Nel 2015 ha dichiarato: Non posso smettere di cercarlo” e la sua storia è arrivata dritta al cuore di alcuni produttori cinematografici, che hanno dato vita al film “Lost and love”, “Perdita e amore” in italiano, con il famoso attore hongkonghese Andy Lau.

Portato via da trafficanti di uomini da bambino: torna a casa dopo 24 anni

Secondo il Ministero della Pubblica Sicurezza cinese, la polizia è stata in grado di risalire all’identità del ragazzo utilizzando il test del DNA e due sospetti sono stati successivamente rintracciati e arrestati. Una storia emozionante, che termina con un incredibile lieto fine, proprio come in un film. Guo Xinzhen è stato ritrovato proprio nella provincia da cui era sparito 24 anni prima, lo Shandgon. Ha riabbracciato mamma e papà tra lacrime di gioia e un’emozione indescrivibile.”Bambino mio, sei tornato!” ha detto la madre sopraffatta dalla felicità. “Ora che il mio bambino è tornato, tutto andrà per il meglio” ha dichiarato Gangtang, ricompensato della sua indistruttibile speranza e determinazione. Ora inizia una nuova vita per Xinzhen e magari, grazia anche alla possibilità di avere più figli, potrà dare ai suoi genitori dei nipotini.

 

9.119 visualizzazioni 0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...