VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NOTIZIE 25 GENNAIO 2021

Paesi Bassi, le proteste contro il coprifuoco diventano violente

Milano, 25 gen. (askanews) - Negozi saccheggiati, incendi appiccati, scontri con la polizia in diverse città olandesi in tutta la giornata di ieri e questa notte. Sono oltre 240 le persone fermate per aver reagito in maniera violenta nel secondo giorno di nuove e più severe misure per il coronavirus, in particolare al coprifuoco notturno.

Cannoni ad acqua, cani e agenti antisommossa e a cavallo per disperdere una protesta nel centro di Amsterdam. La polizia militare ha detto su Twitter domenica notte di essere intervenuta in sostegno della polizia locale in almeno due città del sud.

Oltre ad Amsterdam e Eindhoven, i disordini sono scoppiati in molte città dei Paesi Bassi contro l'introduzione del coprifuoco. Rivolte segnalate a Venlo, Helmond, LaHaye, Tilburg, Roermond e Enschede.

Servizio di Cristina Giuliano

Montaggio di Gualtiero Benatelli

Immagini askanews/Afp/Internet

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...