VIDEO
Cerca video
Seguici su Installa app Contatti
CONSIGLI 22 NOVEMBRE 2019

Paralisi nel sonno: ecco perché non va sottovalutata

La paralisi del sonno è un’incapacità temporanea di muoversi o parlare che si verifica quando ti svegli o ti addormenti.

Paralisi del sonno: perché non prenderla sotto gamba

La paralisi del sonno è  ciò che succede quando, mentre dormiamo, siamo completamente consapevoli di ciò che ci circonda ma contemporaneamente non riusciamo a muoverci o a parlare.

In questi casi può accadere che:

  • Si trovi difficile fare respiri profondi, come se ci fosse qualcosa sul petto;
  • Non si riescano a muovere gli occhi;
  • Si abbia la sensazione che ci sia qualcuno nella stanza e che ci voglia fare del male;
  • Si provi una sensazione di terrore.

La durata della paralisi è di pochi minuti, poi si torna in grado di muoversi, ma ci si può sentire turbati e ansiosi.

In molti casi, la paralisi del sonno si verifica una tantum e non è dannosa. Tuttavia, quando si reitera ed è accompagnata da altri sintomi è bene vedere un medico, perché potrebbe indicare problemi neurologici.

52.972 visualizzazioni 88
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...