VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 22 LUGLIO 2022

Pensano di aver salvato un gattino, poi la sorpresa

Chi adotta un animale dimostra di avere un cuore grande, salva una vita e arricchisce la propria. Conosce infatti cosa sia l’amore incondizionato e la gratitudine per sempre. I protagonisti di questa storia che arriva direttamente dal Tennessee, però, pensano di aver salvato un gattino e poi scoprono che si tratta di un cucciolo di lince. Una notizia inaspettata e che ha naturalmente cambiato tutti i piani.

Il gattino è in realtà una lince

Si tratta di una coppia che nota il piccolo pet – o almeno questo crede che sia – gironzolare nelle vicinanze della sua casa. L’imprinting è immediato, motivo per cui decide di acchiapparlo e di portarlo in un rifugio. I coniugi danno anche la disponibilità ad adottarlo, ma la “True Rescue” – questo il nome dell’associazione – si rende conto che qualcosa non quadra.

Sono i volontari a capire che non si tratta di un animale domestico. Marito e moglie pensano di aver salvato un gattino, ma in realtà si tratta di una piccola lince. Un animale selvatico che, per quanto possa avere delle somiglianze con i pet più diffusi al mondo, ha delle esigenze e un carattere decisamente diverso. Alcuni cuccioli di lince sono stati avvistati nelle Alpi slovene.

I dettagli che non sono passati inosservati

Alcune caratteristiche tipiche dell’animale selvatico non sono sfuggite ai volontari. Il cucciolo infatti presenta:

  • Una coda corta;
  • Le zampe posteriori più lunghe rispetto a quelle di un gatto;
  • Gli artigli più accentuati;
  • Le orecchie e il colore del mantello tipici della lince.

Per fortuna, l’attenzione degli esperti svela in tempo il malinteso. Adottare una lince, infatti, non sarebbe stato possibile. Si parla di un animale dalla natura estremamente selvatica, istintiva e difficilmente addomesticabile. Né lei sarebbe stata compatibile con la coppia, né la vita in appartamento sarebbe stata idonea ai suoi bisogni.

Come è andata a finire

Il cucciolo di lince, per tutte queste ragioni, quindi, viene trasferito in un centro di riabilitazione specializzato. Adesso si trova a Chattanooga, nel “For Fox Sake Wildlife Rescue”. Si chiama Pearl e condivide le sue giornate con Ruby, un suo simile di sesso femminile. Appena sarà possibile, entrambe saranno rimesse in libertà.

L’aspetto incredibile di questa storia, oltre al salvataggio e alla sorpresa iniziali, è che i due animali sono legatissimi. Ruby è una sorella maggiore per Pearl e non ci sarebbe potuto essere un epilogo migliore per la piccola lince protagonista si questa storia.

54.690 visualizzazioni 38
Chiudi
Caricamento contenuti...