VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 11 NOVEMBRE 2019

Perché attorno ai binari del treno ci sono ciottoli e pietre?

Perché attorno ai binari del treno ci sono ciottoli e pietre?

Viaggiare in treno può essere un'esperienza straordinaria, che permette di ammirare le viste mozzafiato della natura. Ma un'altra cosa molto meno “romantica” che si osserva quasi sempre durante il tragitto su un convoglio ferroviario, sono quelle piccole pietre lungo i binari su cui si sfreccia. Ma non tutti sanno che quel pietrisco ha delle funzioni specifiche!

In primo luogo, aiuta a distribuire meglio il carico del convoglio su tutta la fascia di terreno sotto i binari. Il treno, infatti, concentra un peso elevato su una superficie molto piccola, quella della rotaia. Pietre e ciottoli costituiscono quindi una base frammentata atta ad assorbire le pressioni esercitate dai vagoni sulle rotaie, che si deforma senza danni. In assenza di pietrisco, il terreno, sottoposto a un peso eccessivamente concentrato, cederebbe. Un secondo compito è quello di permettere lo scolo delle acque piovane ed evitare quindi l’allagamento dei binari.

Ma per svolgere al meglio queste funzioni le pietre devono essere di materiale siliceo, molto resistente al gelo e all’attrito, e con diametro compreso tra 2 e 9 centimetri.

1.843 visualizzazioni 0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...