VIDEO
Cerca video
Seguici su Installa app Contatti
CUCINA 09 NOVEMBRE 2020

Perchè del broccolo non si butta via niente

Sapete che del broccolo non si butta via niente? Proprio così! Ecco come riutilizzare gli scarti e cucinare foglie e gambi.

 

 

Il broccolo, chiamato anche cavolo broccolo, è un ortaggio prezioso per la salute, ricco di fibre, vitamine, minerali e di antiossidanti capaci di ridurre il rischio di cancro. Quando si cucina, spesso se ne utilizzano solo le cime, scartando gambi e foglie; ma, in realtà, ogni sua parte è commestibile. Proprio con il gambo e con le foglie, ad esempio, in pochi minuti, si può preparare un gustoso pesto, da utilizzare per condire paste saporite o per farcire tartine e sandwich salutari. Ecco come procedere:

 

 

 

Tagliate il gambo a fette e cuocetelo a vapore per 15 minuti. Aggiungete qualche cima ingiallita e del basilico. Sistemate gli ingredienti nel bicchiere di un frullatore ad immersione, ed aggiungete 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, parmigiano a volontà, qualche noce ed acqua di cottura q.b. Ora, frullate sino ad ottenere una purea omogenea. Et voilà, ecco pronto il vostro pesto di broccolo, perfetto per pranzetti light ed a prova di salute!

1.470 visualizzazioni 6
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...