VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
SALUTE 12 MAGGIO 2022

Perché fa male dormire con la luce accesa

Secondo uno studio della Northwestern University dell’Illinois dormire con la luce accesa aumenta i rischi per il nostro cuore. Ecco cosa sostiene nello specifico la ricerca.

 

 

Ebbene sì: a quanto pare, dormire al buio è fondamentale per proteggere la nostra salute. Ecco cosa affermano gli scienziati dell’università americana, a seguito della ricerca pubblicata sulla rivista scientifica “PNAS”. L’esperimento rileva che, durante il sonno notturno, l’esposizione ad un’illuminazione ambientale anche moderata, rispetto al dormire in una stanza buia, può danneggiare la funzione cardiovascolare e aumentare la resistenza all’insulina, al risveglio.

 

 

Come sottolinea la dott.ssa Phyllis Zee, capo della medicina del sonno presso la Northwestern University, i risultati dello studio, condotto su 20 soggetti adulti, hanno evidenziato come già una sola notte di sonno esposti alla luce possa compromettere il glucosio e la regolazione cardiovascolare, veri fattori di rischio per malattie cardiache e diabete. Per questo, ribadisce l’equipe della dottoressa, è importante limitare il più possibile la quantità di luce quando si è fra le braccia di Morfeo.

 

 

Fonte: PNAS

2.060 visualizzazioni 25
Chiudi
Caricamento contenuti...