Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx CURIOSITÀ

Perché gli specchi riflettono?

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
14 MAGGIO 2019 3.007 visualizzazioni

“Specchio specchio delle mie brame, chi è la più bella del reame?” Anche senza essere vanitosi come la perfida matrigna di Biancaneve, tutti abbiamo bisogno di specchiarci per controllare se i capelli sono in ordine e se i vestiti ci stanno bene. Ma perché gli specchi riflettono? A differenza di quasi tutti gli altri animali, noi umani abbiamo una precisa percezione di noi stessi e riconosciamo la nostra immagine quando la vediamo in foto, disegni e filmati, oppure se compare su una superficie riflettente: se ci specchiamo in un laghetto o nel finestrino della macchina, però, possiamo notare che per quanto l’acqua sia calma o il vetro pulito, la nostra sagoma appare sempre distorta o disturbata. Per ottenere un’immagine nitida e totalmente fedele all’originale, ci sono voluti secoli: il primo specchio come lo conosciamo, infatti, è stato inventato nel 1835 da Justus von Liebig, che ebbe l’idea di applicare un rivestimento d’argento sul retro di una lastra di vetro. Basta un sottilissimo strato di questo metallo nobile o di sali di alluminio, stesi uniformemente e sottovuoto per evitare bolle d’aria su una superficie trasparente perfettamente piatta, per ottenere uno specchio di qualsiasi forma e dimensione: grazie a questo procedimento, la luce che lo colpisce può tornare indietro ai nostri occhi in modo parallelo, senza deviazioni, mostrandoci la nostra “copia” perfetta, ma “al contrario”, cioè con la parte sinistra al posto della destra, come quando ci scattiamo un selfie. Oggi hai imparato perché gli specchi riflettono!

Trend

guardali tutti

Consigli

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...