VIDEO
Cerca video
Seguici su Installa app Contatti
CURIOSITÀ 08 APRILE 2019

Perché i capelli diventano grigi?

Perché i capelli diventano grigi?

La comparsa dei capelli bianchi comincia all’incirca attorno ai 30 anni per gli uomini e ai 35 anni per le donne, anche se i tempi di sviluppo variano da persona a persona a seconda dei casi.

L’età non è quindi il dato indicativo più accurato in quanto le cause possono essere di origine genetica, psicologica, nutrizionale e metabolica.

I capelli, come la barba e le unghie, sono le uniche parti del corpo a non arrestare mai la loro crescita. Nei follicoli piliferi, circa 150.000 sul cuoio capelluto, avviene la produzione del capello: per ogni centimetro quadrato di cuoio capelluto si producono 150 capelli. Ed è sempre nei follicoli piliferi che avvengono i processi che determinano il colore della chioma.

Con l’invecchiamento dei follicoli, aumenta la presenza del “perossido di idrogeno” che ha il potere di stingere i capelli: si tratta praticamente dell’acqua ossigenata.

La produzione di “perossido di idrogeno” viene favorita dalla progressiva mancanza dell’enzima “catalasi”. Il “perossido di idrogeno” ha un effetto di inibizione sulla “tiroxina”, un enzima che nei “melanociti”, cellule presenti nell’epidermide, elabora il pigmento naturale dei nostri capelli: la “melanina”. Al venir meno della “melanina” è attribuito quindi il progressivo imbiancamento delle persone.

1.065 visualizzazioni 0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...