VIDEO
Cerca video
Seguici su Installa app Contatti
KIDS 30 APRILE 2019

Perché i fenicotteri sono rosa?

Avete mai sentito dire la frase “siamo quel che mangiamo”? Per i fenicotteri questa affermazione è particolarmente azzeccata: il colore del loro piumaggio, infatti, dipende proprio dal loro cibo preferito!

Ma perché diventano proprio rosa? Questi magnifici uccelli vivono in grandi gruppi nelle zone acquitrinose dell’Africa, dell’America, dell’Asia e dell’Europa: li possiamo avvistare anche in Italia, specialmente in Sardegna e sul Po.

Le acque basse hanno fondali fangosi in cui si trovano abbondanti molluschi e crostacei che, insieme ad alcune alghe, costituiscono la dieta dei fenicotteri: gli invertebrati sono particolarmente ricchi di carotene, un pigmento che, a seconda della quantità ingerita, rende il piumaggio di questi uccelli di un rosa più o meno intenso, che può tendere anche al rosso vermiglio.

Una delle prove principali di questa particolarità è che i pulcini di fenicottero nascono con le piume bianche e rimangono così finchè vengono nutriti con una specie di latte prodotto dai loro genitori: appena sono in grado di usare lo speciale becco ricurvo per filtrare l’acqua e separare il cibo dalla fanghiglia, cominciano a mangiare da soli e a diventare anch’essi rosati. Anche i piccoli di cigno sono completamente diversi dai loro genitori, ma chissà se la favola del “Brutto Anatroccolo” avrebbe avuto lo stesso successo, se Andersen l’avesse intitolata “Il brutto fenicottero”…

Oggi hai imparato perché i fenicotteri sono rosa!

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...