VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 06 APRILE 2022

Perché i gatti ci danno testate?

Sono i nostri migliori amici, ma spesso hanno un comportamento e un linguaggio del corpo non di facile comprensione, stiamo parlando dei felini e del loro modo di fare enigmatico e misterioso. In tal senso, non tutti sanno perché i gatti ci danno testate. In realtà si tratta di un gesto d’amore, ma non solo.

Comprendere il comportamento dei nostri amici a quattro zampe è importante per capire se va tutto bene o se c’è un disagio sul quale bisogna intervenire. Non è raro che Miao ci venga a cercare e attiri la nostra attenzione attraverso la sua testolina, subito dopo strofina la sua guancia su di noi. Lo stesso potrebbe farlo su un mobile o un oggetto, ma perché?

Non c’è da preoccuparsi, si tratta di una dimostrazione di amore nei confronti del papà o della mamma umani. Infatti, i gatti hanno delle ghiandole lungo tutto il corpo e le usano per marcare il territorio, per lasciare il loro odore in giro e dire ai loro simili o ad altri animali che quella è la loro zona (o la loro persona) preferita.

Una questione di odore

Attraverso gli odori i felini comunicano e recepiscono informazioni utili su ciò che li circonda. Se i gatti ci danno testate vuol dire che siamo importanti per loro. Significa che siamo i loro umani e che nessun altro deve intromettersi in questa relazione.

Inoltre, Miao lo fa per dimostrare rispetto e familiarità nei confronti di qualcuno che considera fondamentale nella sua vita. Può decidere di usare la sua testolina pure per attirare l’attenzione e per ricercare coccole e affetto.

Insomma, non c’è da preoccuparsi: al massimo si deve intensificare il tempo che dedichiamo al nostro gatto. Se stiamo troppo tempo fuori casa o non giochiamo abbastanza con lui, potrebbe soffrirne. I gatti ci danno testate per dirci che ci vogliono bene e che hanno bisogno di sentirci più vicini, presenti nelle loro vite. A tal proposito, ecco 10 cose che forse non sapevate sui gatti.

Una precisazione è d’obbligo però: le testate a intermittenza sono una cosa, la pressione costante sul muro o contro un mobile un’altra. In quel caso potrebbe essere il sintomo di un disturbo di natura neurologica ed è fondamentale chiedere il parere del veterinario. In generale, per qualsiasi dubbio o incertezza sul nostro animale domestico, è sempre bene non affidarsi al fai da te o al sentito dire, ma richiedere il consulto di uno specialista.

34.851 visualizzazioni 30
Chiudi
Caricamento contenuti...