Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx CURIOSITÀ

Perché i vetri si appannano?

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
12 LUGLIO 2019

Se al mattino, sulle vostre finestre, vedete formarsi della condensa, non dovete preoccuparvi, anzi, significa che le prestazioni termiche dei vostri vetri sono eccellenti!

Perché i vetri si appannano?

Se i vostri serramenti sono di nuova generazione, noterete che spesso in inverno i vetri si appannano. Questo fenomeno è dovuto a svariati motivi: ad esempio, se la loro temperatura è inferiore rispetto a quella esterna.

Quando l’aria umida incontra il vetro si raffredda, scaricando sulla sua superficie una parte dell’acqua che contiene, facendolo appunto appannare: è lo stesso fenomeno che fa formare la rugiada mattutina sull’erba.

I vetri più soggetti a condensa sono quelli dei lucernari, che di notte si raffreddano più delle finestre verticali, essendo rivolti verso il cielo.

Tutto questo non si verificava sulle finestre di una volta, perché avevano un potere isolante decisamente più basso e causavano più dispersione di calore nelle stanze.

L’isolamento termico dei vetri moderni, invece, funge da barriera, permettendo al calore di restare all’interno della casa, con conseguente risparmio energetico, mentre la lastra esterna rimane fredda.

Trend

guardali tutti

Emozioni

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...