VIDEO
Cerca video
Seguici su Installa app Contatti
KIDS 08 APRILE 2019

Perché il cibo congelato dura più a lungo?

Molte mamme, specialmente quelle che lavorano fuori casa, tengono in freezer una bella scorta di cibo di ogni genere, preparato quando hanno un po’ di tempo più del solito.

Dalle lasagne, al pesto, dall’arrosto, alle torte salate: è quasi infinito l’elenco di prelibatezze che, una volta scongelate, possono essere mangiate anche dopo mesi.

Ma perché il cibo congelato dura più a lungo?

Anche se noi non li vediamo, viviamo circondati da milioni di batteri, che proliferano su ogni cosa, compresi gli alimenti, e sopravvivono anche alle condizioni più estreme: anche se le temperature sotto zero non li distruggono, sono sufficienti a rallentare la loro capacità di danneggiare il cibo e ad impedire che si moltiplichino.

I microbi attaccano più facilmente i cibi crudi ricchi di acqua, come frutta, verdura, carne, pesce, latte e derivati: se li congeliamo quando sono ancora freschi portandoli ad una temperatura tra – 18° e – 25°, la loro parte acquosa si trasforma in ghiaccio e i germi non riescono ad alterarne la qualità in breve tempo, come invece accadrebbe a temperatura ambiente o nel frigorifero, nel quale di solito non si scende oltre i 4° sotto zero.

Oggi hai imparato perché il cibo congelato dura più a lungo!

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...