Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx BAMBINI

Perché il rumore dell’acqua stimola la pipì?

02 AGOSTO 2019

Perché il rumore dell’acqua stimola la pipì? Vi è capitato di dover fare la pipì e di non riuscirci? Sicuramente, in quel caso, la vostra mamma avrà aperto il rubinetto del lavandino per aiutarvi a risolvere il problema. Ma perché il rumore dell’acqua stimola la pipì? Non si tratta di una magia, bensì di quello che viene definito un “riflesso condizionato”, cioè un meccanismo automatico che scatta nel nostro cervello, teorizzato dal premio Nobel russo Ivan Pavlov all’inizio del ‘900: dopo un suo celebre esperimento nel quale aveva dimostrato che i cani associavano il suono delle campane al momento della pappa, si è pensato che, siccome fin da piccoli sentiamo il suono dello sciacquone quando andiamo in bagno, sentire il rumore dell’acqua che scorre ci fa venire lo stimolo di fare la pipì, perché lo associamo al ricordo della piacevole sensazione di sollievo che proviamo quando svuotiamo la vescica. Non tutti si trovano d’accordo sul fatto che questo sia un riflesso “pavloviano”, però: qualcuno pensa infatti che derivi dalle strategie di sopravvivenza che i nostri antenati animali avrebbero potuto adottare. I bradipi dell’Amazzonia, ad esempio, siccome vivono sugli alberi e sono molto lenti nei movimenti, aspettano l’arrivo della pioggia per fare la pipì, in modo che l’acqua piovana cancelli subito l’odore della loro urina e che il rumore dei temporali copra quello dei loro bisognini: questo li mette al riparo dai predatori. Secondo alcuni, anche gli ominidi si comportavano così e noi conserviamo questo “ricordo” nel nostro DNA. Oggi hai imparato perché il rumore dell’acqua stimola la pipì!

Trend

guardali tutti

Bambini

guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...