Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx BAMBINI

Perché il simbolo di Roma è la lupa?

01 APRILE 2019

Questo animale è legato alla leggenda di Romolo e Remo, i gemelli che fondarono Roma, nati dall’unione tra il dio Marte e Rea Silvia, figlia del discendente di Enea Numitore, re di Alba Longa. Lo zio della giovane, il perfido Amulio, dopo aver usurpato il trono del fratello costrinse la nipote a diventare una “vestale”, una delle sacerdotesse vergini consacrate alla dea Vesta.

Marte però si innamorò di lei e con la forza le fece infrangere il voto di castità: da questo amore “proibito” nacquero Romolo e Remo.

Rea Silvia fu giustiziata per aver perso la virtù e i gemelli vennero abbandonati nella corrente del fiume Aniene dentro a una cesta: una lupa, animale sacro proprio al padre dei neonati, il dio Marte, venne attirata dal loro pianto e quando li scovò nella palude del Velabro, si mise ad allattarli, salvandoli da morte certa.

I fratellini vennero poi trovati dal pastore Faustolo che li allevò con la moglie. Quando furono abbastanza grandi, i genitori adottivi li misero al corrente del fatto che erano di sangue reale: eliminato il prozio Amulio e restituito il trono al nonno Numitore, Romolo fondò Roma e uccise Remo per averlo sfidato, scavalcando il perimetro della città appena tracciato.

Oggi hai imparato perché il simbolo di Roma è la Lupa!

Trend

guardali tutti

Bambini

guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...