VIDEO
Cerca video
Seguici su Installa app Contatti
CURIOSITÀ 02 AGOSTO 2019

Perché in Italia ci sono tanti dialetti?

Perché in Italia ci sono tanti dialetti? I dialetti italiani sono inconfondibili: riconosceremmo un veneto o un barese anche se ci trovassimo in Siberia tra i cacciatori di renne. Ma perché in Italia ci sono tanti dialetti?

L’Italia non è solo il paese delle parlate locali, ma anche delle minoranze linguistiche. Il motivo per cui sono nati tanti idiomi dipende dalle caratteristiche di aggregazione e isolamento delle comunità. Il nostro Paese, infatti, ha costruito un’unificazione politica non basata su processi di aggregazione, ma per “conquista” o “annessione”, con la sostanziale cristallizzazione delle differenze a scapito di un processo di armonizzazione della lingua, iniziato solo con l’avvento della televisione e la diffusione dell’alfabetizzazione globale.

Tutt’oggi molti italiani sono bilingue: parlano cioè la lingua nazionale ufficiale e il proprio dialetto.

Secondo una stima, in Italia esisterebbero ben 34 lingue parallele.

Lo Stato riconosce come minoranze linguistiche, ovvero lingue proprie parlate da una minoranza, l’albanese che si parla in alcune zone della Sicilia e della Puglia, il catalano che si parla ad Alghero in Sardegna, il tedesco che si parla in Alto Adige, il greco presente nel sud Italia, il croato e lo sloveno parlati nel Friuli Venezia-Giulia, il franco-provenzale utilizzato in Val d’Aosta, il ladino usato nella zona dolomitica di Trentino e Veneto, l’occitano parlato nelle omonime valli e il sardo, lingua comune della Sardegna di cui esistono almeno due varianti.

E secondo l’Unesco sarebbero 31 i dialetti e le lingue a rischio di estinzione, come il romanesco e tutti i vari dialetti del nord e del centro, di derivazione celtica o franco-provenzale.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...