Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx CURIOSITÀ

Perché la bandiera della pace ha i colori dell'arcobaleno?

08 AGOSTO 2019 1.460 visualizzazioni

A partire dalla seconda metà del XX secolo, in più occasioni i movimenti pacifisti hanno adottato bandiere particolari come simboli di pace. La bandiera della pace, spesso confusa con quella del movimento gay, da cui si distingue per l’ordine dei colori, raffigura un arcobaleno.

L’arcobaleno, considerato simbolo di armonia presso molte civiltà antiche, è stato ripreso da intellettuali pacifisti in varie manifestazioni contro la guerra, come anche dal movimento omosessuale negli anni ‘70. Il simbolo fa riferimento al racconto del Diluvio universale della Bibbia, in cui compare come segno di rinnovata alleanza tra terra e cielo e, per estensione, tra tutti gli uomini.

In Italia, la bandiera è stata usata per la prima volta durante l’edizione inaugurale della “marcia per la pace”, a Perugia nel 1961, da Aldo Capitini, fondatore del movimento “Nonviolento”. Capitini importò la bandiera dall’Inghilterra, dove era già stata utilizzata nel 1958 dal filosofo e attivista Bertrand Russel contro il nucleare.

L’attuale bandiera della pace ha 6 strisce colorate, ovvero partendo dal basso: rosso, arancio, giallo, verde, blu, viola.

Una curiosità: si dice originariamente avesse al centro, al posto dell’iconica scritta “pace”, una colomba bianca, il cui disegno portava la firma di Pablo Picasso.

Trend

guardali tutti

Consigli

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...