Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx BAMBINI

Perché la festa della mamma non cade sempre nello stesso giorno?

07 MAGGIO 2019 1.245 visualizzazioni

Le nostre mamme sono davvero speciali: ci hanno dato la vita e non c’è quasi niente che non farebbero per noi! Nel secolo scorso, quindi, si è pensato di scegliere una giornata in cui poter far loro sentire ancora di più tutto il nostro affetto e la nostra gratitudine. Ma perché la festa della mamma non cade sempre nello stesso giorno? La ricorrenza si festeggia in diversi Paesi del Mondo, ma mentre negli USA, in Giappone e in tanti stati Europei si è deciso di farla cadere la seconda domenica di maggio, in altri luoghi si è preferito scegliere delle date fisse del mese di marzo. In Italia, dopo la sua istituzione, il giorno prefissato era l’8 maggio, ma in tempi successivi si è ritenuto più comodo celebrarla in una giornata festiva, facendola diventare una ricorrenza mobile: a iniziare la tradizione fu il Sindaco di Bordighera, che nel 1956 lanciò l’idea di promuovere l’annuale Fiera del Fiore e della Pianta Ornamentale della cittadina ligure, dedicandola alle mamme. L’anno dopo, il parroco di un paese umbro vicino ad Assisi pensò di celebrare la figura della madre anche in senso religioso, per ricordare la sua importanza come fonte di vita e punto comune tra tutte le diverse culture. Oggi hai imparato perché la festa della mamma non cade sempre nello stesso giorno!

Trend

guardali tutti

Bambini

guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...