VIDEO
Cerca video
Seguici su Installa app Contatti
CURIOSITÀ 28 GENNAIO 2020

Perché la pentola a pressione fischia?

Perché la pentola a pressione fischia?

Le massaie e i cuochi più esperti lo sanno bene: la pentola a pressione consente di dimezzare i tempi di cottura, mantenendo integri sapori e principi nutritivi degli alimenti. Ma perché fischia?

Cucinare con la pentola a pressione permette di risparmiare notevolmente tempo; questo avviene perché la temperatura d’ebollizione dell'acqua, grazie alla pressione del vapore trattenuto nella pentola, sale a 120°C rispetto ai 100°C della cottura tradizionale. Per questo è ideale per cucinare piatti che prevedono lunga permanenza sul fuoco, come brasati, lessi, brodi e risotti. Inoltre, grazie alla poca evaporazione e al fatto che cuociono nel loro stesso liquido, i cibi mantengono meglio il sapore originario, rendendo non necessario l’uso di sale e grassi. Insomma, una pentola speciale e salutare, che si distingue da quella tradizionale per il coperchio a chiusura ermetica. Su di esso sono presenti due valvole: la valvola di esercizio (quella rossa, più alta), chiamata anche “di sfogo” perché lascia uscire il vapore facendo diminuire la pressione in eccesso e la valvola di sicurezza, che entra in funzione nell’eventualità che la prima non funzioni correttamente. In caso di pressione eccessiva, infatti, la valvola di servizio si solleva, permettendo al vapore acqueo di fuoriuscire lentamente: è proprio questo che le fa emettere il classico fischio che la contraddistingue. Un po’ di storia: fu inventata nel XVII secolo dal fisico francese Denis Papin, col nome di "digesteur”; non ebbe però subito grande fortuna. Tornò sul mercato solo nel 1927 grazie ad una ditta tedesca, e fu rivisitata dopo la seconda guerra mondiale da una concorrente francese, imponendosi finalmente a partire dagli anni ‘50.

1.413 visualizzazioni 0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...