VIDEO
Cerca video
Seguici su Installa app Contatti
KIDS 11 NOVEMBRE 2019

Perché la Terra è divisa in continenti?

Perché la Terra è divisa in continenti? Se guardiamo un mappamondo, possiamo vedere come il nostro pianeta sia una specie di palla azzurra, con grandi macchie verdi e marroni: mari e oceani, infatti, circondano zone di terraferma più o meno grandi, che chiamiamo continenti. Ma perché la Terra è divisa in continenti? I geologi hanno stabilito da tempo che il globo terrestre ha uno strato esterno, chiamato “crosta”, composto da enormi placche che praticamente galleggiano sul magma incandescente del cosiddetto “mantello” e continuano a muoversi, spesso scontrandosi tra loro: questa caratteristica viene definita “tettonica delle zolle”. Si pensa che milioni di anni fa sul nostro pianeta esistesse un unico super blocco roccioso, chiamato “pangea”, circondato da un oceano gigantesco chiamato “panthalassa”: violentissimi terremoti avrebbero poi spaccato il blocco in diversi pezzi che, staccandosi e allontanandosi, avrebbero dato vita ai continenti su cui ancora oggi abitano tutti gli esseri umani. Questa teoria fu dimostrata nel 1912 da Alfred Wegener, che la chiamò “deriva dei continenti”. Secondo una ricerca più recente, all’inizio la Terra era interamente ricoperta da una specie di guscio di roccia, che si sarebbe poi spaccato per effetto del grande calore del magma sotto di esso. Oggi hai imparato perché la Terra è divisa in continenti!

10.103 visualizzazioni 0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...