Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx BAMBINI

Perché l’acqua è bagnata?

04 FEBBRAIO 2020

Perché l’acqua è bagnata? Vi sarà capitato sicuramente, specie in estate, di trovarvi sotto un improvviso acquazzone senza avere l’ombrello e di cercare almeno una tettoia sotto cui ripararvi, per non ritrovarvi bagnati fradici: magari, in quel momento, vi sarete chiesti Perché l’acqua è bagnata? La domanda corretta, però, dovrebbe essere “perché l’acqua è liquida”, perché è la soluzione acquosa in sé e per sé, in realtà, ad avere l’effetto di bagnare e non quello di essere bagnata. Una molecola d’acqua, come sapete, è formata da 2 atomi di idrogeno e 1 atomo di ossigeno, che sono entrambi gas: una catena di molecole di H2O si presenta allo stato liquido a temperatura ambiente per via del particolare tipo di legame elettrico che si crea tra le particelle che ne compongono ogni singolo atomo. Quando questo legame si indebolisce per effetto dell’aumento di temperatura, infatti, passa allo stato gassoso evaporando: lo potete osservare tutti i giorni, guardando il vapore acqueo che si alza dalla pentola della pasta, quando il calore del fornello la porta a 100°, cioè al punto di ebollizione. Se vi dimenticaste la pentola sul fuoco, dopo un po’ di tempo la trovereste completamente vuota. Qualsiasi tipo di materiale poroso, cioè in grado di assorbire del liquido, compresa la nostra pelle, si bagna, entrando in contatto con l’acqua, ma anche con altri liquidi o fluidi, come ad esempio l’alcool o l’olio, ma con effetti diversi. Oggi hai imparato perché l’acqua è bagnata!

Trend

guardali tutti

Bambini

guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...