Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx BAMBINI

Perché l’anno inizia da gennaio?

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
20 GENNAIO 2020

Perché l’anno inizia da gennaio? Il nostro calendario inizia dall’1 gennaio e finisce al 31 dicembre, ma non è sempre stato così: nell’antichità, infatti, ogni nuovo anno iniziava a marzo, in corrispondenza dell’equinozio di primavera. Perché l’anno inizia da gennaio? La scelta del giorno di capodanno è semplicemente una convenzione, perché la Terra ruota intorno al sole con un’orbita che non ha nessun punto preciso da considerare come partenza dei 365 giorni di durata del movimento di Rivoluzione. In Cina, ad esempio, la data in cui inizia un nuovo anno può variare di circa un mese, nell’arco di tempo che va dal 21 gennaio al 20 febbraio. In Occidente, dopo diversi cambiamenti dovuti principalmente a motivi religiosi, il re Carlo IX, salito al trono di Francia nel 1564 a soli 13 anni, decise che l’anno doveva iniziare il primo gennaio, per mettere ordine una volta per tutte nel suo regno e negli altri paesi cattolici. Nelle nazioni protestanti, invece, come ad esempio l’Inghilterra, si continuò a considerare come capodanno il 25 marzo, come facevano gli antichi romani, fino al 1751, anno in cui venne finalmente accettato anche il calendario gregoriano, che è quello in uso ancora adesso. Oggi hai imparato perché l’anno inizia da gennaio!

Trend

guardali tutti

Bambini

guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...