Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx BAMBINI

Perché le lettere sulla tastiera sono disposte in quel modo?

25 OTTOBRE 2019

Perché le lettere sulla tastiera sono disposte in quel modo? Se avete osservato più di una tastiera di un computer, anche giocattolo, vi sarete probabilmente accorti che le lettere che la compongono non sono messe a caso: da tempo, infatti, i produttori di questi dispositivi utilizzano lo stile QWERTY come standard a livello internazionale. Ma perché le lettere sulla tastiera sono disposte in quel modo? Dobbiamo questo sistema a Christopher Sholes, che nel 1878 registrò il brevetto della macchina da scrivere che aveva inventato: QWERTY non è una parola di senso compiuto, bensì la sequenza delle prime sei lettere di quella che era la riga di tasti più in alto della macchina da scrivere da lui inventata. Nonostante questa disposizione non permetta di scrivere in maniera veloce come con le alternative che furono studiate in seguito, è rimasta la preferita da tutti i produttori di accessori per computer: Sholes, però, non aveva progettato questa soluzione per errore, ma con il preciso scopo di limitare la velocità con cui si sarebbe potuto battere sui tasti della macchina da scrivere, per evitare che le asticelle metalliche ad essi collegate, che stampavano i caratteri sui fogli, si potessero inceppare, incastrandosi tra loro! Oggi hai imparato perché le lettere sulla tastiera sono disposte in quel modo!

Trend

guardali tutti

Bambini

guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...