Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx BAMBINI

Perché le zanzare pungono?

08 APRILE 2019

Che bello giocare all’aperto nelle sere d’estate! Se non fosse per le nostre nemiche numero 1: le zanzare! Ma perché ci pungono?

Possiamo pensare a questi fastidiosi insetti volanti come a tanti minuscoli vampiri, anche se sono solo le femmine che devono succhiare il nostro sangue, per avere a disposizione il miglior nutrimento per deporre delle uova in grado di maturare perfettamente.

Di solito agiscono in spazi aperti poco dopo il crepuscolo se sono delle specie comuni, mentre le tigre, originarie delle zone tropicali, attaccano solo in pieno giorno.

Quando ci infilzano la pelle con la loro spirotromba, le zanzare iniettano anche una specie di anestetico, così non ci accorgiamo quando ci stanno pungendo, oltre ad una sostanza anticoagulante che permette loro di succhiare il sangue più facilmente. La conseguenza della puntura è un rigonfiamento arrossato, accompagnato da un fastidioso prurito.

E’ quasi impossibile evitare del tutto di essere punti dalle zanzare, perché sono attirate dall’anidride carbonica che emettiamo quando respiriamo e dall’odore del nostro sudore. Possiamo però evitare di spruzzarci il profumo e di vestirci di rosso o nero, per diventare un po’ meno irresistibili. Oggi hai imparato perché le zanzare pungono!

Trend

guardali tutti

Bambini

guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...