Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx BAMBINI

Perché nelle ostriche ci sono le perle?

08 APRILE 2019

Le perle sono da sempre tra le gemme più amate e richieste: ne sono state ritrovate anche in tombe risalenti alla preistoria. Anche se ci capita di vederle soprattutto bianche, possono essere di tanti colori e addirittura nere! Ma perché si formano dentro le ostriche?

E’ tutto merito di un piccolo intruso: se per sbaglio dentro una conchiglia penetra un granello di sabbia, un parassita, o un frammento di un altro guscio, il mollusco che abita nell’ostrica reagisce avvolgendolo piano piano con diversi strati di madreperla, in modo da evitare graffi e irritazioni che il corpo estraneo potrebbe provocare al suo mantello.

Dopo 5 o 6 anni, da questo procedimento naturale si ottiene una perla liscia e lucente.

Nell’antica Cina, gli uomini avevano scoperto che potevano far produrre alle ostriche delle perle anche in modo artificiale: bastava pescarle e usare una canna per introdurre tra le valve dei minuscoli oggetti, come delle statuine di Buddha, che i molluschi avrebbero poi isolato ricoprendole di madreperla.

Erano così nate le perle “coltivate”, molto meno rare e costose di quelle naturali: uno dei più grandi produttori di questo tipo di gemme è il Giappone.

Oggi hai imparato perché nelle ostriche ci sono le perle!

Trend

guardali tutti

Bambini

guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...