VIDEO
Cerca video
Seguici su Installa app Contatti
CURIOSITÀ 22 MAGGIO 2019

Perché si dice "prendere in castagna"?

Prendere in castagna è un’antica frase fatta con la quale si fa riferimento a chi è sorpreso nel momento esatto in cui sta compiendo un’azione, il più delle volte quantomeno discutibile. Nonostante siano in molti ad utilizzare questa simpatica espressione, in pochi ne conoscono l’origine. Sia castagna che marrone possono essere usati come sinonimi per indicare il frutto dell’albero castagno: anticamente, relativamente a chi veniva colto in flagranza, si usava dire che era stato preso “in marrone”, locuzione nata dal termine tardo latino “marro” o “marronis”, che significa errore e può quindi essere utilizzato anche con altri significati, oltre che per indicare il gustoso frutto autunnale. Tra questi, per esempio, può indicare un’azione sconsiderata, dannosa ed inopportuna. O ancora, una marachella, una birbonata o una scappatella. Da queste ulteriori accezioni nascerebbe l’evoluzione dell’espressione prendere in marrone, sostituito poi con il sinonimo castagna, in riferimento a persone scoperte in luoghi o situazioni disdicevoli. Secondo la linguistica, è possibile azzardare anche un legame fra i modi di dire “prendere in castagna” e “cogliere in fallo”. Sia fallo che marrone, infatti, vengono utilizzati anche per indicare gli organi sessuali maschili.

1.928 visualizzazioni 0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...