Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx CURIOSITÀ

Perché si mette il sale nella lavastoviglie?

24 FEBBRAIO 2020 1.308 visualizzazioni

Perché si mette il sale nella lavastoviglie? Le nuove generazioni non possono farne a meno, le massaie più nostalgiche invece proprio non riescono ad abituarsi. La lavastoviglie, sin da quando ha fatto la sua comparsa, continua a dividere. Pochi sanno che il primo modello è stato inventato nel lontano 1887 da Josephine Cochrane e presentato alla Fiera Colombiana di Chicago nel 1893. Secondo la leggenda, la donna diede vita all’antenato dell’elettrodomestico moderno in quanto i suoi servitori, che erano soliti lavare le porcellane a mano, non mancavano mai di scheggiarle. Oltre agli appositi detersivi, però, in questi utilissimi macchinari va inserita anche una dose di sale. Perché si mette il sale nella lavastoviglie? Se desiderate che l’elettrodomestico mantenga alti livelli di performance, preoccupatevi sempre di rifornirlo dell’apposito sale, un additivo costituito soprattutto da cloruro di sodio, proprio come la salgemma e il sale marino: questi ultimi, però, non sono adatti per sostituirlo, perché quello appositamente studiato per la lavastoviglie ha una specifica formula che lo rende del tutto privo di ferro e carbonati. Queste impurità presenti nei sali naturali incrementerebbero la durezza dell'acqua, arrivando sul lungo periodo anche a danneggiare irreparabilmente la nostra preziosa alleata in cucina. Il sale speciale, comunque, non entra nel ciclo di lavaggio, bensì scorre semplicemente attraverso l'addolcitore, finendo poi nelle acque di scarico. In poche parole il prodotto serve a “rifornire” di sodio le cosiddette resine di scambio ionico dell'addolcitore, che rigenerate possono svolgere al meglio la loro funzione, ovvero quella di attirare e intrappolare gli ioni di magnesio e di calcio responsabili della durezza dell'acqua.

Trend

guardali tutti

Emozioni

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...