VIDEO
Cerca video
Seguici su Installa app Contatti
CURIOSITÀ 20 GIUGNO 2019

Perché si pensa che i cani vedano in bianco e nero?

Per molto tempo si è creduto che i cani vedessero solo in bianco e nero. Una recente ricerca ha però dimostrato che le cose non stanno proprio così: Fido è perfettamente in grado di riconoscere i colori, o perlomeno alcuni.

La credenza che i cani vivessero una vita a quattro zampe in bianco e nero è stata finalmente smontata dalla scienza, perché si è dimostrato che vivono semplicemente in un mondo un po’ meno colorato del nostro.

Tra le tonalità di base, il miglior amico dell’uomo è in grado di vedere il giallo, il blu e il marrone, nonché tutte le diverse sfumature date dalla loro combinazione.

Non percepisce invece il rosso, il verde e il viola.

E’ anche interessante sapere che il nostro cane sa riconoscere il colore del cielo ma non quello delle foglie, a meno che non siano secche e quindi gialle o marroni.

Lo studio è stato svolto da alcuni scienziati russi sull’arco di dieci anni. I ricercatori hanno inserito in alcune scatole, da cui non trapelava alcun odore, un pezzo di carne e associato sempre lo stesso colore alle scatole che lo contenevano. In questo modo gli studiosi hanno potuto verificare che otto cani su dieci riuscivano a riconoscere, proprio grazie al colore, la scatola contenente il cibo. Gli animali osservati, inoltre, erano di razze diverse, a dimostrazione di come questa attitudine a vedere a colori sia trasversale e appartenga a tutti i nostri pelosetti.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...