VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
SALUTE 05 MAGGIO 2022

Perché ti svegli con il naso chiuso

Sapete perché al mattino ci si sveglia col naso chiuso, anche in assenza di raffreddore? Scopritelo con noi.

 

 

1)

Una delle cause può essere un’infezione del seno nasale, specialmente se accompagnata da tosse e mal di gola. In presenza di muco giallo-verdastro l’infezione è di natura batterica, è virale se il liquido è trasparente.

 

 

2)

Alcune sostanze possono irritare la mucosa nasale, causando la congestione che impedisce il normale passaggio dell’aria. I maggiori responsabili sono gli acari della polvere che si annidano su cuscini e lenzuola. Ma non solo: altri agenti scatenanti sono muffe, detersivi per la biancheria da letto, deodoranti, fumo di sigaretta e peli degli animali domestici.

 

 

3)

In inverno, la congestione potrebbe essere dovuta all’aria degli ambienti chiusi che, causa termosifoni accesi, tende ad essere secca. Sappiate che l’umidità dovrebbe sempre essere attorno al 40-50%. In ogni caso, in commercio esistono umidificatori appositi.

 

 

4)
L’aumento della congestione può essere dovuto ad una risposta anomala dei vasi sanguigni a stimoli come variazione di temperatura e umidità.

 

 

5)

Non è tutto: possono essere presenti anche deviazioni del setto nasale o malformazioni come ipertrofia dei turbinati. In ogni caso, se al mattino faticate a respirare, rivolgetevi per un consulto al vostro medico di fiducia.

13.556 visualizzazioni 39
Chiudi
Caricamento contenuti...