VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
BUONO A SAPERSI 09 AGOSTO 2021

Piretro della Dalmazia, sembra un'innocua margherita ma è un potente insetticida

Un’immagine come tante, che ricorda la bellezza della primavera che si mostra in tutte le sue forme, o anche il gioco “m’ama, non m’ama” che fanno gli innamorati con i petali di una margherita. Questo però non è il fiore che può sembrare, si chiama Piretro della Dalmazia ed è un insetticida naturale davvero molto efficace. Al suo interno, infatti, contiene una tossina che tiene lontani i fastidiosissimi insetti.

Quello che per noi è innocuo e anche molto bello da ammirare, è un vero pericolo per tutti gli insetti che lo incrociano sul proprio cammino. A essere rischiosa per la loro incolumità è la parte centrale, quella gialla. Ecco spiegato, allora, come mai sin dai tempi antichi venisse usata come insetticida ecologico.

I suoi utilizzi

Il Piretro della Dalmazia è stato scoperto in Persia intorno al 400 a.C. Si tratta di un fiore che produce piretrina, una sostanza che paralizza i parassiti attaccando il loro sistema nervoso centrale. Questo principio attivo può essere estratto e usato per creare degli insetticidi naturali che gli agricoltori spruzzano sul loro raccolto per proteggerlo da parassiti come gli acari, le formiche e gli afidi, tutto questo senza danneggiare l’ambiente o le persone.

La semplice coltivazione di questo fiore dalle qualità sorprendenti, può tenere alla larga i flebotomi portatori di parassiti, il cui morso può diffondere la leishmaniosi. Una patologia che può colpire sia i cani e che gli esseri umani e che, se non curata in tempo, può risultare addirittura letale. La piretrina, inoltre, è una potente arma contro le zanzare e le malattie come la malaria da loro trasmesse.

Facile da usare, innocuo ed ecologico, è una valida alternativa agli insetticidi chimici. Infatti, si degrada alla luce del sole o quando esposto a una fonte di calore: della piretrina, dopo 24 ore, non rimane più nulla. Visti gli importanti risultati, adesso si sta cercando di capire se si tratta di una sostanza efficace anche contro le locuste del deserto. Questa, infatti, rappresenta una vera e propria piaga per i raccolti in Africa orientale che vengono danneggiati continuamente. Insomma, una risorsa che vale la pena sfruttare in agricoltura e non solo, è sufficiente conoscerne tutte le incredibili qualità che non compromettono il benessere dell’ambiente.

3.911 visualizzazioni 235
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...