VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CONSIGLI 13 LUGLIO 2021

Popillia japonica: difendere le piante dall'insetto “giapponese”

Si chiama Popillia japonica ed è un insetto leggero e molto mobile che si nutre di foglie, frutti e fiori, in particolare è attratto dalle rose e dalla vite, ed è una vera minaccia per i nostri orti e giardini.

 

 

Questo coleottero della famiglia degli Scarabeidi è assolutamente innocuo per l’uomo ma è in grado di ridurre ad uno scheletro le foglie, oltre a danneggiare fiori e frutti, provocando così la morte di alberi e piante diversi. In Italia le regioni più colpite da questa specie infestante sono Lombardia e Piemonte, dove si diffondono centinaia di migliaia di esemplari, un fenomeno che diventa così un vero e proprio flagello soprattutto per l’agricoltura.

 

 

Per arginare il problema, come spiegato dalle autorità locali, la prima cosa da evitare in assoluto è ricorrere a trappole fai da te, perché potrebbero ottenere l’effetto contrario, ossia attirare più coleotteri giapponesi di quanti riescano ad eliminarne. Cosa occorre fare quindi per proteggere le proprie piante dall’insetto? Si consiglia di utilizzare trattamenti insetticidi abbattenti di libera vendita per uso non professionale, comprando i PFnPE e PFnPO, che rispettivamente proteggono le piante edibili e quelle ornamentali, che si tratti di interni, terrazzi o giardini.

 

 

Infine, per combattere la Popillia japonica occorre affidarsi a informazioni certificate, come, ad esempio, quelle messe a disposizione dal servizio fitosanitario lombardo, che ha distribuito sul territorio trappole che hanno già portato alla cattura di centinaia di migliaia di questi coleotteri.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...