VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CONSIGLI 21 LUGLIO 2021

Portulaca, la pianta benefica che sembra un'erbaccia

Spesso è considerata un’erbaccia ma, in realtà, è una pianta ricca di sostanze nutrienti. Ecco tutto quello che forse non sapete sulla portulaca.

 

La portulaca, comunemente chiamata porcellana, è una pianta succulenta ed infestante, dai fiori decorativi. Cresce spontanea nei nostri giardini e, per questo, è considerata un’erbaccia. Ma, commestibile ed altamente nutriente, contiene diverse sostanze benefiche, primi fra tutti acidi grassi omega-3. La portulaca ha bisogno di molta luce: si consiglia, quindi, di porla in un luogo luminoso, alla luce diretta del sole.

 

 

Sappiate che non tollera le basse temperature, tanto che già con i primi freddi autunnali comincia a deperire; in questo caso, quindi, posizionatela al caldo. Non necessita di un terreno particolare, preferibile, però, un terriccio fertile, con terra e torba e con l’aggiunta di sabbia per favorire il drenaggio dell’acqua. Importante innaffiarla regolarmente, senza però inzuppare il terreno, da mantenere semplicemente umido.

 

 

Una pianta dalle mille risorse: colorata e decorativa, come detto, può essere portata in tavola. Le sue foglie possono essere mangiate, sia cotte che crude, in insalata, in aggiunta a minestre oppure sottaceto. E non è tutto: fra le proprietà, vanta anche potere febbrifugo, tonico, diuretico e depurativo. Insomma, prima di estirparla dal vostro giardino, pensateci bene!

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...