VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 30 NOVEMBRE 2022

Prossima variante COVID può essere più grave, avvertono i medici

Le infezioni da Covid19 continuano a colpire a ogni latitudine, a dimostrazione che l’epidemia è ancora pienamente in corso. È importante, dunque, non abbassare mai la guardia e proseguire con le buone abitudini anti-contagio, quali distanziamento sociale e uso dei dispositivi di protezione individuale. E come ormai il virus ci ha insegnato, le varianti sono dietro l’angolo tanto che gli ultimi studi suggeriscono che una nuova variante del Coronavirus potrebbe affacciarsi presto e con particolare gravità.

La ricerca arriva dall’Africa Health Research Institute a Durban, in Sud Africa, dove alcuni ricercatori sono giunti alla conclusione che la prossima variante che investirà la popolazione mondiale è destinata a essere più grave dei ceppi attualmente dominanti. La variante Omicron, in particolare, ha iniziato a diffondersi circa dodici mesi fa, mostrandosi molto infettiva ma relativamente lieve nella sintomatologia rispetto alle versioni precedenti del virus. Così, in un primo tempo, i medici hanno pensato si trattasse di un iter discendente tale per cui il Coronavirus fosse destinato a indebolirsi sempre più.

2.148 visualizzazioni 0
Chiudi
Caricamento contenuti...