Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx CURIOSITÀ

Pulire l'argento con l'alluminio: il trucco che forse non conosci

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
16 APRILE 2020 8.896 visualizzazioni

Pulire l’argento è un compito che non piace a nessuno, ma ogni tanto va fatto perché, col passare del tempo, si peggiora la situazione: ecco come far tornare agli antichi splendori posate, cornici, vasi e braccialetti senza usare detergenti chimici. Di cosa avete bisogno per pulire l’argento? Un po’ di carta di alluminio e al massimo di sale e bicarbonato di sodio. Le azioni sono semplici: rivestiamo una bacinella capiente di fogli di alluminio e versiamo acqua bollente; aggiungiamo un cucchiaio di bicarbonato e uno di sale per ogni litro e immergiamo l’argenteria. Attendiamo 60 minuti e poi asciughiamo gli utensili con un panno morbido: l’argento nero è tornato lucido. Questo processo elettrolitico deriva dalla reazione dei sali d’argento a contatto con l’alluminio, il sale e il bicarbonato… Fateci sapere se conoscete altri metodi per pulire l’argenteria e come vi siete trovati con il modo che vi abbiamo suggerito. Music: https://www.bensound.com

Trend

guardali tutti

Fai da te

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...