VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
BUONO A SAPERSI 14 DICEMBRE 2022

Questa trovata funziona: così la bolletta scende

Oggi più che mai, in un mondo che si districa a fatica tra guerre e inflazione, è opportuno parlare di risparmio energetico. E non basta parlarne. È necessario che le regole volte a ottimizzare i costi facciano parte delle nostre vite, anche in quei piccoli gesti che un tempo non ci curavamo di compiere: spegnere una luce appena usciti da una stanza, non tenere aperta troppo a lungo la porta del frigorifero, chiudere il rubinetto dell’acqua mentre ci laviamo i denti. Sono solo alcuni esempi di comportamenti prima di tutto corretti dal punto di vista etico e, in secondo luogo, utili in tema di risparmio.

Cos’è e come funziona il rompigetto per risparmiare acqua

La parola d’ordine è una sola, dunque: risparmio. Se se per molti aspetti non abbiamo un controllo diretto, per altri possiamo fare qualcosa per contenere le spese. Sembra una banalità, ma possiamo davvero fare tanto con dei piccoli accorgimenti. Anche, ad esempio, risparmiare carburante attuando un corretto stile di guida.

E tra le quattro mura domestiche? Anche all’interno delle nostre case possiamo fare qualcosa e tagliare le bollette con il minimo sforzo dal punto di vista economico. Con pochi euro e pochissimi minuti di lavoro possiamo risparmiare acqua installando un rompimento areato.

Si tratta di un dispositivo cilindrico di piccole dimensioni che viene montato all’estremità dei rubinetti e permette di ridurre il flusso d’acqua erogato, senza modificare il volume e la pressione del getto, che resta potente pur essendoci meno acqua.

La spesa per l’acquisto è di poco superiore a 1 euro, per un  modello realizzato in resina. Utilizzando materiali differenti la cifra può essere più alta.

Quanta acqua si risparmia con il rompigetto: così la bolletta scende

Una premessa doverosa: risparmiare acqua fa bene alla bolletta, ma anche al pianeta. Per questo motivo, anche per questa tematica, esistono tutorial e consigli, ad esempio, per lavarsi risparmiando acqua.

In quanto ai benefici per la bolletta, si è calcolato che, installando un rompigetto in ogni rubinetto di una casa di medie dimensioni, il risparmio parte dal 30%, quantificabile in circa 6.000 litri d’acqua, ma può essere anche molto superiore. A conti fatti un vero toccasana per le bollette.

A tutto ciò aggiungiamo che l’installazione non necessita di idraulico, basta un minimo di manualità: svitare il terminale di uscita dell’acqua, inserire il rompigetto e riavvitare il terminale.

Può capitare il rompigetto si intasi a causa del calcare. Nessun problema: non serve sostituirlo, basta pulirlo immergendolo in aceto bianco. Semplice, veloce e economico.

12.382 visualizzazioni 0
Chiudi
Caricamento contenuti...